Un altro operatore dell’informazione ha perso la vita in Ucraina. L’agenzia di stampa russa Ria Novosti ha annunciato che il suo fotografo Andreï Stenine è morto. L’annuncio è stato fatto dal direttore Dimitri Kiselev. “Il nostro collega Andrei Stenine- è morto. Credevamo fosse prigioniero…Ora sappiamo che è morto un mese fa”. L’uomo era scomparso il 5 agosto e la sua auto era stata ritrovata crivellata di colpi e in fiamme su una strada nei pressi di Donetsk. Secondo le autorità russe, che avevano aperto un’inchiesta, la pista più plausibile era quella del sequestro da parte della guardia nazionale ucraina.

La situazione nel Paese è ancora tesi e gli scontri continuano. Da ieri è in corso “l’esercitazione” Steadfast Javelin su larga scala con centinaia di militari di nove paesi Nato (tra cui Italia, Polonia, Germania e Stati baltici) che proseguirà fino a lunedì prossimo. Un’azione studiata per “rassicurare i paesi dell’Europa orientale dalla minaccia russa” ha fatto sapere la Nato che ha denunciato le azioni militari illegali della Russia nell’est dell’Ucraina (foto by InfoPhoto).

Domani, giovedì 4 settembre, si terrà un vertice Nato in Galles che potrebbe segnare un’ulteriore escalation nel conflitto con Mosca. Prevista la formazione di una forza di reazione di circa quattromila tra soldati e forze speciali, che in 48 ore può schierarsi in qualsiasi Stato membro dell’Alleanza a sua difesa. Escluse basi permanenti nell’Europa centro-orientale come da accordo Nato-Russia del 1997. Nonostante la grave situazione e la minaccia costante dell’Isis anche il presidente Barack Obama è arrivato a Tallin per sottolineare l’impegno degli Stati Uniti a fianco dei Paesi baltici.

Federica Mogherini, ministro degli Esteri italiano e neo capo della diplomazia europea, ha annunciato che venerdì verranno decise le nuove sanzioni Ue contro Mosca condividendo le dure parole del presidente tedesco Joachim Gauck secondo il quale la Russia ha messo fine di fatto alla partnership strategica con l’Europa (QUI I DETTAGLI).

LEGGI ANCHE

Guerra Russia Ucraina: Germania, Putin non è più partner Europa