Non capita di rado di leggere, in particolare sui media statunitensi, di numerosi arresti per guida in stato di ebrezza. La cosiddetta DUI – “Driving Under Influence” – è un’accusa molto serie Oltreoceano, punita sia con multe che con percorsi di rieducazione, ma anche con il carcere nei casi più gravi. La vicenda odierna, però, è del tutto insolita: un uomo sarebbe stato arrestato per guida in stato d’ebrezza della sua sedia a rotelle elettrica.

Secondo quanto riportano le testate statunitensi, un uomo di 54 anni sarebbe stato arrestato per aver bloccato, con la sua sedia a rotelle motorizzata, il traffico stradale nei pressi di Palm Bay, in Florida. Raggiunto dalla polizia, l’uomo sembra fosse in uno stato di alterazione dovuta all’alcol, ma si sarebbe rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro. Condotto nella centrale della polizia locale, il cinquantaquattrenne si sarebbe nuovamente rifiutato di sottoporsi a ulteriori controlli, così come di farsi medicare una ferita aperta, per poi essere trasportato in custodia presso le carceri della Brevard County Jail, dove rimarrà a meno del pagamento di una cauzione da 5.000 nuovi. Secondo quanto riportato dall’Huffington Post, l’uomo non sarebbe nuovo alla guida sotto l’effetto dell’alcol: vi sarebbero a suo carico due episodi di DUI precedenti.

Fonte: Huffington Post