L’Inter il club che desiderava il portiere

Nel giorno della presentazione dei nuovi acquisti in casa Inter arrivano anche le prime dichiarazioni, il portiere 28enne Handanovic proveniente dall’Udinese è orgoglioso di ppter difendere i pali nerazzurri e ci tiene a precisare che lui non er a conoscenza della vicenda Julio Cesar.
Il portiere ritiene che il salto in un top club sia avvenuto con i tempi giusti dopo molta gavetta nei club di medio alta classifica come l’Udinese, il portiere si è allenato regolarmente agli ordine di Andrea Stramaccioni a Pinzolo, Handanovic promette il massimo impegno e vuole dimostrare che la società nerazzurra ha fatto un buon affare acquistando il suo cartellino, i suoi predecessori sono stati i portieri più forti al mondo e lui lo vuole diventare.
A Pinzolo è stato presentato anche l’erede di Lucio ovvero Silvestre, il difensore Argentino non vuole far rimpiangere il brasiliano eroe di Madrid e seppur dovrà far dimenticare un grande del calcio di sente pronto per il salto dal Palermo all’Inter, il neo acquisto è a conoscenza della concorrenza nel suo ruolo ma vuole crescere professionalmente e conquistarsi il posto da titolare.
Nel frattempo la dirigenza nerazzurra è pronta per l’assalto al brasiliano Paulinho con un’offerta difficilmente rifiutabile.