Una foto inedita del fungo atomico sprigionato dalla bomba caduta su Hiroshima (foto by InfoPhoto) il 6 agosto 1945 è stata ritrovata in una scuola elementare Honkawa della città giapponese.

L’immagine è stata scattata non più di mezz’ora dopo l’esplosione dell’ordigno bellico da parte degli Stati Uniti a una decina di chilometri da quello che fu l’ipocentro, il vero “ground zero”.

È in bianco e nero e mostra la nube atomica che sale verso l’alto in due parti distinte.

La sua scoperta è stata resa nota dal Museo della Pace di Hiroshima ed è la prima del suo genere ripresa dal suolo e a essere un originale.

Secondo i funzionari del Museo, citati dal quotidiano Asahi Shimbun, oltre a questo esemplare, si conosceva soltanto un’altra foto aerea scattata dai militari americani, in cui si vede con chiarezza il fungo atomico.

Ecco la foto ritrovata: