E ora arrivano anche gli hotel low cost. Per volontà di due grandi colossi industriali del momento: da una parte Ikea, multinazionale svedese leader dell’arredamento. Dall’altra Marriott, una delle catene alberghiere più note al mondo. 50 hotel per giovani, il primo a Milano. La nuova catena si chiamerà Moxy

Dunque, due superpotenze che si alleano per cercare nuovi mercati e nuove strategie di marketing. Marriott e Ikea hanno deciso di dare vita ad una nuova catena di hotel, in tutto 50 alberghi economici, nei prossimi cinque anni in Europa. Il primo sarà aperto a Milano, come annunciato oggi dal Wall Street Journal. Il quotidiano americano sottolinea poi come l’accordo, che dovrebbe essere annunciato oggi, prevede un investimento per la nuova catena alberghiera di 500 milioni di dollari.

Ma all’interno degli hotel non ci saranno mobili o design tipico di Ikea: l’azienda svedese proporrà invece solo nuove tecniche di costruzione, utili per contenere i costi. Il primo hotel a Milano dovrebbe aprire entro un anno. Moxy rappresenta il primo tentativo di Marriott di conquistare i giovani.