La fine di Martin Luther King verrà raccontata in un film che prende spunto dal libro ‘Order to Kill’, scritto da William F. Pepper che offre al grande pubblico la sua verità sulla morte di del grande leader.

Il libro ha infatti ottenuto con gli anni grande credibilità, pur portando con sé tesi davvero rivoluzionarie che vorrebbero James Earl Ray, accusato dell’omicidio di Martin Luther King, innocente.

La morte del leader, secondo il libro, non sarebbe altro che il frutto di una cospirazione che avrebbe visto coinvolto anche il governo.

Regista di questa pellicola sarà Lee Daniels, che già ha dato alla luce ‘Precious’ e ‘The Paperboy’.

Attore nel film è Hugh Jackman che vestirà i panni di Pepper, autore del libro, che ha conosciuto Martin Luther King e che, in qualità di avvocato, ha accusato George Bush Jr di crimini di guerra.

La pellicola si preannuncia dunque ricca di contenuti, ma anche di quella giusta dose di antipolitica che sempre aiuta i film ad attirare l’attenzione del grande pubblico.