I Lakers vincono grazie a Kobe Bryant

I tifosi dei Los Angels Lakers dopo aver aspettato più di tre mesi per l’inizio del campionato non potevano aspettarsi un inizio peggiore, due sconfitte su due partite giocate, contro gli Utah Jazz la musica cambia e il maestro d’orchestra Kobe Bryant suona la sua sinfonia e nella casella punti personali scrive un bel 26 e non bisogna dimenticare gli otto rimbalzi conquistati nonostante le non perfette condizioni fisiche.
La partita è terminata 96 a 71 ma il merito non è da attribuire solo al maestro Byant ma anche ad una straordinaria prestazione di Pau Gasol che mette a referto ben 22 punti e 9 rimbalzi.
buona gara anche per Miami che batte i Boston Celtics 115 a 107 grazie alla matricola Norris Cole che mette a segno ben venti punti, il giovane cestiste anonimo fino all’ultimo quarto da sfoggio di classe e personalità mettendo a segno del finale di gara ben 14 punti, tra Miami spiccano anche le prestazini di LeBron James e Dwyane Wade rispettivamente a segno con 26 punti, 6 rimbalzi, 5 assist e 24 punti e 8 assist.

Di seguito troverete tutti i risultati di giornata:
New Jersey Nets-Atlanta Hawks 70-106
Miami Heat-Boston Celtics 115-107
Milwaukee Bucks-Minnesota Timberwolves 98-95
Portland Trail Blazers-Sacramento Kings 101-79
Los Angeles Lakers-Utah Jazz 96-71