Raiola tratta sull’ingaggio dello svedese

Ibrahimovic e Thiago Silva a breve saranno giocatori del Paris Saint Germain, l’accordo tra le due società è stato trovato e in questo momento il procuratore dell’attaccante svedese è a colloquio con i dirigenti del club francese per trovare l’accordo sull’ingaggio.
Mino Raiola ha chiesto un triennale da 14 milioni di euro netti all’anno, con ogni probabilità la trattativa si concluderà con 12,5 milioni per tre anni, in questo modo Ibrahimovic riuscirebbe a guadagnare ancor di più di quanto guadagnasse con la casacca rossonera, il difensore brasiliano invece avrà un contratto di quattro o cinque anni con un’ingaggio netto di sette milioni di euro.
Grazie alla cessione dei due giocatori la società rossonera riuscirà nei prossimi due anni a risparmiare circa 150 milioni di euro tra ingaggi e cartellini dei giocatori, così facendo riusciranno a ripianare il bilancio che li ha visti in rosso di circa 70 milioni di euro negli ultimi due anni, una aprte dei soldi verranni rinvivestiti sul mercato, per la difesa il più papabile è l’italiano Astori inceve in attacco si pensa ad un top player come Tevez o Dzeko.
berlusconi dopo aver bloccato circa 2 settima fa il passaggio del difensore brasliano al club parigino non ha potuto bloccare questa doppia operazione vista la necessità di soldi liquidi.