Omicidio in ambito domestico a Iglesias, in Sardegna, dove nella serata di ieri una donna di 32 anni, Federica Madau è stata uccisa dal marito Gianni Murru, di 46.

L’uomo si sarebbe scagliato contro la consorte armato di un coltello e le avrebbe inferto numerose ferite mortali. Il tutto a seguito di una lite alla quale avevano assistito i due bambini della coppia.

La Madau, trovata riversa in una pozza di sangue, è morta poco dopo essere stata trasportata d’urgenza in ospedale: determinante la ferita alla gola, che probabilmente ha portato al decesso.

Sul luogo del delitto, un appartamento in via San Salvatore, sono arrivati gli agenti del commissariato di polizia, la squadra mobile e il 118, allertati dai vicini di casa.

Ad aspettarli lo stesso Gianni Murru: l’uomo è stato arrestato con l’accusa di omicidio e in questo momento viene interrogato dagli agenti del Commissariato di Iglesias. Alla base del delitto ci sarebbe la gelosia, per quanto non siano ancora stati appurati i motivi che hanno portato al litigio che ha scatenato la furia di Murru.