Il 2016 è stato un anno povero di “ponti “mentre il 2017 promette già bene. Stando al calendario, infatti, a partire da gennaio ci saranno grandi sorprese: l’Epifania sarà di venerdì, così da assicurare un fine settimana di relax, il 6, 7 e 8 gennaio. Giusto il tempo per smaltire i pranzi e le cene di Natale e Capodanno, per superare la sbornia di San Silvestro e per ritornare operativi a partire da lunedì 9 gennaio.

Il 2017? Ricco di sorprese

Altro ponte sarà quello del 25 aprile, la festa della Liberazione, che cadrà di martedì così da far scattare le vacanze già a partire da venerdì 21. Cinque giorni di relax.

Il primo maggio, invece, sarà di lunedì così da consentire ai lavoratori di poter allungare il weekend di un’altra giornata. Un’occasione unica per trascorrere le prime giornate di sole fuori da casa, magari per una gita con la famiglia. Il 2 giugno sarà di venerdì così da permettere a studenti e lavoratori di programmarsi un fine settimana lungo. Senza dimenticare, poi, che Ferragosto 2017 cadrà proprio di martedì.

Natale 2017 di lunedì

L’Immacolata, l’8 dicembre, sarà di venerdì: poi due giorni di relax in attesa del Natale. Buone notizie anche per il 25 dicembre che cadrà di lunedì così da regalare un lungo ponte da venerdì 22. E Santo Stefano? Di martedì.