Quella di Les Copains è stata una delle mie sfilate preferite in assoluto di questa edizione della Milano Fashion Week. La collezione primavera estate 2014 gioca su volumi e simmetrie in modo geometrico. Si passa dalle righe, da sempre care alla maison, della maglieria ai motivi arabesque in rilievo sugli abitini, dai maxi papaveri rossi in stile pittorico ai look più dark dove petali in filo nylon rivestono interamente i tessuti.
Les Copains - MFW primavera/estate 2014

Lo stile è di un bon ton moderno: la collezione strizza l’occhio agli anni 60 e un attimo dopo richiama Mondrian e il suo modo armonico di comporre linee, colori e superfici. I colori utilizzati sono avorio, bianco, nero, arancione e rosso: pochi colori per una scelta mirata che richiama la volontà di mantenere ordine anche nella vista d’insieme della collezione.

Maglieria e ricami sono i veri protagonisti;  la maison dimostra ancora una volta come sia assolutamente possibile creare una collezione facilmente indossabile, senza dover rinunciare alla minuziosità e alla preziosità delle manifatture e un livello di eleganza altissimo che supera la semplice concezione del glamour.

Seguite Laura Manfredi anche sul suo blog Rock’n’Mode!