Il diario del vampiro è la serie urban fantasy che ha fatto della scrittrice statunitense Lisa J. Smith tra le più amate del genere. Iniziata nel 1991, l’intera saga è composta da 17 romanzi, divisi in 4 cicli, alcuni dei quali tuttavia attribuibili ad una ghostwriter. Tradotta in oltre 30 paesi, la serie ha venduto più di 5 milioni di copie nel mondo (oltre 1 milione e 300 mila in Italia), ispirando anche la famosa serie TV The Vampire Diaries.

Al centro delle vicende narrate ne Il diario del vampiro troviamo la giovane Elena Gilbert, diciassettenne coinvolta in un pericoloso triangolo amoroso con due fratelli vampiri, Stefan e Damon Salvatore, in un mondo popolato da creature soprannaturali, tra cui vampiri, streghe e licantropi. Elena è la ragazza più popolare della scuola, eppure le sue giornate scorono monotone e insignificanti… fino a quando nella sua vita non irrompe il tenebroso Stefan. Niente sarà più come prima. Il ragazzo di cui si innamora custodisce infatti un antico segreto: lui e suo fratello Damon sono vampiri, rivali in una guerra millenaria. Elena verrà così catapultata al centro di un pericoloso triangolo di amore e odio, luce e ombra. Damon vorrebbe trasformarla nella regina delle tenebre; Stefan, invece, che si rifiuta di bere sangue umano, vorrebbe salvarla. Mentre tra i due la battaglia infuria senza esclusione di colpi, minacce ben più oscure incombono però su Elena e tutti i suoi amici. Per combatterle, la giovane protagonista dovrà rinunciare a tutto quello che ha, passare alla Dimensione Oscura, morire e rinascere, fino a che i due fratelli, divisi da un odio che sembra insanabile, non si ritroveranno sullo stesso fronte…

Lisa Jane Smith ha iniziato a scrivere quando era ancora una bambina, pubblicando il suo primo romanzo l’anno in cui si è diplomata. Nel 1990, viene contattata da un’agente di Alloy Entertainment, che le commissiona la prima trilogia de Il diario del vampiro. Nel 2009, l’autrice inizia a scrivere il secondo ciclo della saga, intitolato The Return e a luglio 2010, firma un contratto per una terza trilogia, The Hunters. Terminato il primo libro, Phantom, viene tuttavia licenziata dalla casa editrice per non aver seguito le indicazioni ricevute circa l’evolversi della trama. L’autrice viene quindi sostituita da una una ghostwriter, che scrive i successivi libri della serie. A maggio 2013 viene iniziata l’ultima trilogia, The Salvation, scritta questa volta da Aubrey Clark, già autrice della seconda trilogia de “I diari delle streghe”. A gennaio 2014, Lisa Jane Smith annuncia infine che continuerà a scrivere Il diario del vampiro in forma di fanfiction, pubblicato tramite la piattaforma Kindle Worlds di Amazon. Tali romanzi non rientrano tuttavia nella serie ufficiale.

Nonostante le vicissitudini editoriali, la saga de Il diario del vampiro si conferma un autentico caso letterario, riscuotendo un successo planetario. Lo stile fresco e limpido della Smith rende i romanzi piacevoli e leggibili in poche ore: un pomeriggio di lettura che scorre tranquillo, senza scossoni di sorta, né in positivo, né in negativo. Una lettura leggera e disimpegnata, che tuttavia è riuscita a conquistare un’intera generazione di giovani lettori.