Il famoso matador spagnolo Francisco Rivera ha alzato un grosso polverone mediatico dopo aver pubblicato delle foto particolari sul suo profilo Instagram. In uno scatto l’uomo è immortalato mentre affronta un piccolo toro coperto di sangue con in braccio sua figlia Carmen, di appena cinque mesi.

Rivera, commentando l’immagine con tanto di hashtag #orgullodesangre, ha spiegato che si tratta di una vera propria tradizione di famiglia che si tramanda di generazione in generazione:

“Il debutto di Carmen rappresenta la quinta generazione che ‘torea’ nella nostra famiglia. Mio nonno ha toreato con mio padre, mio padre con me, io l’ho fatto con mia figlia“.

A dimostrazione della tradizione familiare il torero ha postato un altro scatto in cui appare una vecchia foto di lui da bambino tra le braccia del padre che sfida un toro, corredata dal commento:

“La storia si ripete”.

Le foto in questione hanno, ovviamente, fatto scatenare il popolo social ma, tra i tanti fan di Rivera entusiasti per gli scatti, non potevano mancare gli internauti più critici che, al contrario, sono andati su tutte le furie: “Orrore“; “Ti pare sicuro metterla davanti a un toro che sta per essere ammazzato???“; “Assassino“. Francisco ha subito controbattuto assicurando di aver preso tutte le precauzioni per evitare che alla bimba succedesse qualcosa, ma le critiche non si sono placate tanto che il difensore dei Minori della regione Andalusia ha addirittura annunciato un’indagine sulla vicenda.