Negli ultimi giorni una foto apparsa su Google Earth ha fatto il giro del web, lasciando a bocca aperta milioni di internauti. Si tratta dell’immagine del lago Harriet, in Minneapolis, sul cui fondo appare misteriosamente la sagoma di un aereo.

Non essendosi registrati nell’area nè schianti nè incidenti aerei di nessun tipo, il popolo della rete non poteva che sbizzarrirsi con le ipotesi più svariate cercando di dare una spiegazione allo scatto assurdo. Dopo le innumerevoli congetture Google ha svelato finalmente l’arcano e la portavoce di Google Maps, Susan Cadrecha, ha riportato al ”The Minneapolis Star-Tribune” il perchè di quella strana immagine:

“Ogni fotografia satellitare che vedete sulle mappe è composta da tantissime immagini. Gli oggetti che si muovono ad altissima velocità, come gli aerei, spesso compaiono in una sola delle tante immagini che utilizziamo per un’area. Quando ciò accade, è possibile vedere deboli frammenti di quell’oggetto in movimento“.

Quell’aereo che si vede nel lago Harriet è, quindi, solo la traccia lasciata di uno dei 400 mila velivoli che ogni anno lo sorvolano, diretti o in partenza dal Minneapolis-St.Paul Airport, e che sono stati immortalati dall’alto dai satelliti di Google.