Era nata il 18 maggio del 1920, Lucia Mannucci, celebre voce femminile del Quartetto Cetra, è morta all’età di 91 anni.

La sua carriera inizia quando lei era ancora giovanissima, ma la sua voce riusciva già ad incantare.

Dopo aver superato l’audizione all’EIAR, ovvero l’Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche, entra a far parte del coro a disposizione delle trasmissioni radiofoniche.

Ben presto viene notata e inizierà a lavorare come tournista e in occasione di diverse riviste teatrili che la portano a lavorare con Kramer, il Quartetto Cetra e Natalino Otto.

Nel 1944 sposa Virgilio Savona, uno dei membri del Quartetto Cetra e, tre anni dopo, entra nel gruppo in sostituzione di Enrico De Angelis, diventando la stupenda voce femminile del gruppo.

Passano gli anni, ma Lucia rimane sempre molto attiva nel mondo della musica, tanto da incidere e pubblicare un disco nel 2007.

I brani contenute nell’album sono stati scritti e registrati in casi con il marito.

Si spegne così, a 91 anni, e noi la salutiamo ricordandola con il brano ‘I ricordi della sera’.