A Trento c’è un recordman del furto: un uomo che, in una settimana, è stato denunciato ben 4 volte. Un incubo per i cittadini visto che il malvivente, dopo essere stato fermato, è tornato di nuovo in libertà. “Ci abbiamo messo più tempo noi a fare la denuncia che lui a tornare libero e a ricominciare a fare quello aveva iniziato questa notte” commentano i residenti. Si tratta di un 39enne di origini tunisine che, in una sola settimana, è riuscito ad ottenere 4 denunce per lesioni, rapina, furto con strappo, droga e persino porto abusivo di coltello.

Recordman del furto, l’incubo di Trento

Il 19 settembre scorso l’uomo avrebbe accoltellato un amico e di recente sarebbe stato trovato con otto ovuli di droga. Pochi giorni fa avrebbe persino aggredito un fattorino: minacciandolo con un coltello, avrebbe preteso la consegna dei sacchi di pane. Il malvivente, poi, avrebbe rubato un cellulare in un negozio, svaligiato un magazzino e si sarebbe impossessato di un bottino da 25mila euro subito recuperato dagli agenti di polizia.

Recordman del furto, minaccia un fattorino

Alcune ore dopo, in un negozio Oviesse, l’uomo avrebbe rubato un paio di pantaloni e delle mutande per un valore complessivo di circa 100 euro. Il malvivente, di fatto, viene portato ripetutamente in Questura ma, una volta rilasciato, continua a compiere furti. Senza sosta.