Con la bella stagione aumenta il numero delle uscite in mare ed è per questo motivo che la Capitaneria di Porto di Capri ha pubblicato un vademecum che aiuti il navigante a trascorrere le sue giornate nel mare di Capri in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente.

Questa guida è stata scritta e pubblicata in una nota dal tenente di vascello Alessandro Sarro ed è stata inoltrata alle società locali che operano nel settore del noleggio e della locazione di mezzi di trasporto marini e che effettuano trasporto passeggeri, ma anche agli operatori portuali, agli stabilimenti balneari e agli agenti raccomandatari di tutti quegli yacht che stazionano nelle acque di Capri.

Si tratta di un riassunto di tutte le norme prevista per la vita in mare, quindi i limiti di velocità e di distanza dalla spiaggia, ma anche gli orari di navigazione e le regole di accesso alle aree più delicate della zona.

Ovviamente, oltre che alla sicurezza, si pensa all’ambiente, ecco perché nella guida si ricorda di evitare gli scarichi inquinanti che rovinano le acque.

Non si tratta dunque di nuove regole, ma di un compendio in grado di ricordare a tutti coloro che vogliono uscire in mare che le sicurezza e il rispetto vengono al primo posto.