Ennesimo incendio in un’abitazione. Stavolta è successo a Pescara dove le fiamme hanno avvolto il quinto piano di una palazzina a Montesilvano. Un uomo, per salvarsi, ha deciso di lanciarsi nel vuoto ma è subito deceduto. Non è chiaro, però, se la vittima stesse cercando di mettersi in salvo o se sia scivolata mentre si reggeva ad un cornicione, in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Sta bene, invece, il suo coinquilino che è stato soccorso con l’autoscala.

Sul posto vigili del fuoco, 118 e forze dell’ordine. Non si conoscono le cause del rogo.