Incendio in centro a Roma. il rogo è avvenuto intorno alle tre del mattino in un appartamento al secondo piano di un palazzo di via del Governo Vecchio – siamo nel centro storico della capitale. A quanto sembra, l’allarme è stato dato da una pattuglia dei carabinieri della compagnia Roma centro che, transitando in zona, ha visto delle fiamme. Sul posto sono poi intervenuti, oltre ai vigili del fuoco  anche i militari della stazione di piazza Farnese, del nucleo radiomobile e del nucleo investigativo. Durante le operazioni, un carabiniere ha avuto un malore perché ha inalato del fumo - il milite è stato prontamente assistito dal personale del 118 sul posto e le sue condizioni non sono gravi.

Un uomo di 69 anni che si trovava all’interno dell’appartamento in cui è divampato l’incendio è morto. Il bilancio poteva essere peggiore, visto che nel palazzo dove è scoppiato il rogo vivevano altre 11 persone che fortunatamente sono state evacuate in tempo. Per spegnere le fiamme hanno lavorato per ore quattro squadre di vigili del fuoco. Le cause dell’incendio non sono ancora state determinate, ed in queste ore si stanno facendo le verifiche del caso per verificare l’agibilità dell’immobile colpito. Sulla vicenda stanno indagano i carabinieri della stazione di piazza Farnese.