Un’altra vittima causata dagli incendi, che in questo periodo stanno massacrando l’intera penisola. Questa volta siamo a Roma e in particolare su via Prati della Signora, tra la via Cassia e la via Flaminia.

Erano le 4 di notte quando il rogo ha colpito un villino di tipo rurale in cui risiedevano quattro persone, di cui una, la vittima appunto, disabile.

In pochissimo tempo le fiamme si sono estese tanto da coprire l’intera abitazione e hanno dato solo qualche istante alle persone per mettersi in salvo. Tre di loro ce l’hanno fatta, mentre per il disabile non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenute diverse squadre di pompieri, che mentre cercavano di domare le fiamme sono entrate utilizzando le apposite maschere d’ossigeno. Tuttavia per il 72enne il destino era segnato e ora non resta che capire i motivi che hanno scatenato l’incendio.

Il commissariato Flaminio Nuovo sta indagando sull’accaduto, alla ricerca di ogni indizio che possa spiegare le cause della vicenda, al momento non si esclude alcuna possibilità.