Maldestro incidente per un ragazzino taiwanese di 12 anni in visita a una mostra d’arte a Taipei domenica scorsa. Il giovane è inciampato proprio nelle vicinanze di un antico quadro del pittore italiano Mario Nuzzi e, nel momento in cui ha perso l’equilibrio, si è appoggiato bruscamente alla tela bucandola nella parte bassa.

Inizialmente gli organizzatori della mostra avevano attribuito l’opera al pittore italiano Paolo Porpora, dicendo che il suo valore era di circa 1,5 milioni di dollari. Grazie alle immagini del video registrato dalle telecamere a circuito chiuso della galleria si è però subito notato che il quadro sfortunato era in verità la natura morta con fiori dipinta a olio su tela da Nuzzi, realizzata intorno al 1660 e del valore di circa 30 mila euro. Ovviamente sono partite già le prime operazioni di restauro, per le quali non verrà chiesto nessun risarcimento alla famiglia del ragazzino in quanto gli organizzatori della mostra hanno spiegato che il quadro appartiene a una collezione privata e che quindi è assicurato.