Danneggiato il Colosseo, il più grande anfiteatro del mondo, situato nel cuore di Roma e in grado di contenere un numero di spettatori tra 50mila e 75mila. E’ il più imponente monumento della Roma antica ed è senza dubbio il simbolo della Capitale. Amatissimo da italiani e stranieri, è tappa obbligata per i milioni di turisti che ogni anno visitano Roma.

Danneggiato il Colosseo, turista francese nei guai

Brutte notizie, infatti, arrivano proprio dalla Capitale dove una turista francese di 45 anni ha inciso il suo nome su un pilastro del Colosseo, pensando forse di farla franca. E, invece, è stata denunciata dai carabinieri di Piazza Dante con l’accusa di danneggiamento aggravato su edifici di interesse storico ed artistico. Stando alle prime informazioni, la donna avrebbe inciso con una monetina il suo nome, “Sabrina 2017″, su un pilastro del monumento più importante di Roma. Un vero e proprio danneggiamento che, adesso, l’ha messa nei guai rovinandole la piacevole vacanza romana.

Il Colosseo è simbolo di Roma

L’incisione – realizzata forse con una moneta storica – è stata fatta sulla base di un’arcata nei pressi dell’ingresso visitatori del Colosseo. La turista francese, tra l’altro, era in compagnia della figlia minorenne e di due nipoti maggiorenni, tutti in vacanza a Roma.