Serata di disagi quella di ieri all’aeroporto di Linate, a causa di un incidente che ha coinvolto un Cessna 210. Il piccolo velivolo da turismo, proveniente dalla Germania, poco dopo le 21 è uscito di pista in fase di atterraggio. L’apparecchio si è spezzato in due; s’ipotizza un guasto al carrello. Le due persone a bordo, pilota e passeggero, sono rimaste illese.

L’incidente ha causato la chiusura dell’aeroporto per circa un’ora e mezza; ben 17 voli sono stati dirottati a Malpensa e uno ad Orio al Serio. Sebbene ci sia stata fuoriuscita di carburante, il Cessna non ha preso fuoco; tuttavia è stata necessaria una gru alta 16 metri per rimuoverlo. L’Enac, in una nota, ha specificato che il velivolo si è appoggiato sulla fusoliera, senza aver prima dichiarato l’emergenza.