Il 29 agosto, a Los Angele, Cheryl Cole e il suo manager will.i.am sono rimasti coinvolti in un incidente stradale, avvenuto all’interno di un parcheggio, che però non ha comportato nessun danno ai due artisti, diversa è stata invece la sorte della Cadillac di lui.

L’incidente è avvenuto in piena notte, in seguito allo schianto will.i.am è stato portato al Cedars Sinai Hospital, mentre Cheryl Cole è stata medicata in loco.

Dopo un primo momento di shock, giustificabile, Cheryl Cole è ora già pronta a tornare a lavoro, anche se il suo medico le ha consigliato di riposarsi.

La cantante però non ci sta, come racconta infatti un suo amico al Daily Mirror “She’s a workaholic and in this respect, it’s a good thing as it will take her mind off what happened” ovvero “è una che lavora sodo e questo la aiuterà sicuramente a non pensare a ciò che è accaduto”.

Vi ricordiamo che Cheryl Cole è una cantante britannica di 29 anni che ha esordito del talent show Popstars nel 2002 e che ha pubblicato il suo primo album di successo nel 2009 grazie alla produzione di will.i.am.