Un gravissimo incidente stradale si è verificato stamane nella provincia di Cosenza, sulla statale 106, ed ha provocato tre morti, tutti appartenenti alla stessa famiglia. Per cause ancora da accertare, una auto si è schiantata contro un tir.

Le vittime, che viaggiavano a bordo di una Opel Mokka, sono un finanziere messinese di 51 anni, Roberto Santini, sua moglie, Rossella Sardiello, 47 anni, ed il figlio Marco Santini, 19 anni. Gravemente ferita l’altra figlia, la 13enne Giorgia santini, in un primo momento data per deceduta ed ora ricoverata presso l’ospedale di Cosenza.

L’incidente si è verificato al Km 375 fra gli svincoli di Villapiana Lido e Villapiana Scalo. Sono in corso le indagini della polizia stradale di Rossano e Trebisacce, dei carabinieri della Compagnia di Corigliano e dei finanzieri di Sibari.

Secondo i primi accertamenti, la famiglia Santini era partita da Taranto ed era diretta a Messina, mentre il tir, un autotreno della Volvo, era partito dalla Sicilia in direzione Basilicata.