Gravissimo incidente stradale a Taranto. Intorno alle 8 di quest’oggi una vettura su cui viaggiavano 5 giovani di Altamura diretti al mare si è scontrata con un’altra guidata da un operaio dell’Ilva, il 33enne Ippolito Galli, che stava rientrando a casa dopo il turno di notte. Il bilancio è di 6 morti, non ci sono sopravvissuti.

Il tremendo impatto si è verificato sull’Appia, al chilometro 604,100, all’altezza dello svincolo per Castellaneta. I 5 giovani che occupavano uno dei due veicoli coinvolti nell’incidente erano nati tra il 1988 ed il 1989, si tratta di due uomini e tre donne.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, l’Opel Astra con a bordo i ragazzi ha sbandato in un tratto della strada rettilineo e stretto, andandosi a scontrare contro la vettura dell’operaio, una Passat, dopo esser finita contro il guardrail.

I Carabinieri hanno riferito che l’incidente potrebbe essere stato causato non da un tentativo di sorpasso azzardato, ma dall’alta velocità che quel tratto di strada incoraggia.