Importante incidente sulla A1 nella mattinata di oggi, avvenuto all’incirca al bivio tra Fidenza e Piacenza: un autobus con a bordo dei turisti e un tir si sono infatti scontrati.

I soccorsi hanno registrato 26 feriti, tutti a bordo del bus, che era diretto da Monza a Roma in vista di un pellegrinaggio.

Gravi i casi di due persone, che sono state trasportate d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma: uno di questi ha riportato lesioni di media entità, mentre l’altro si troverebbe in condizioni critiche. I rimanenti 24 passeggeri sono stati portati in vari ospedali nei dintorni tra Piacenza, Parma e Fidenza per controllarne le ferite.

Sul posto sono arrivati due elicotteri, un’ambulanza e cinque pulmini che hanno preso in carico i pazienti le cui condizioni non destavano preoccupazione. Per liberare la carreggiata dalle carcasse dei due mezzi la polizia stradale e i vigili del fuoco hanno impiegato circa tre ore, durante le quali la circolazione è rimasta bloccata e si sono formate code di 5 km sul tratto che unisce Piacenza Nord e il Bivio per Complanare di Piacenza verso Bologna.

Il tratto è stato poi riaperto ma vengono segnalate ancora code e le autorità consigliano ai viaggiatori diretti in direzione Bologna – Firenza – Roma – Napoli di usare l’A4 Torino – Trieste, per poi deviare sulla A22 e poi immettersi nuovamente sulla A1.

L’incidente avviene solo a un giorno di distanza da un caso analogo avvenuto in Austria, dove a essere coinvolto era stato un bus di pellegrini friulani.