Tre feriti gravi e code lunghe 5 km: questo il risultato del pauroso incidente sulla A1 verificatosi pochi minuti fa sull’altezza della Diramazione Roma Sud in direzione Napoli.

Il tamponamento a catena di cinque automobili ha provocato il ferimento di tre persone. Necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che con un carro fiamma e l’aiuto del nucleo Saf sono riusciti a estrarre dalle lamiere due delle persone coinvolte. Sul posto anche la polizia stradale per determinare la dinamica dell’incidente.

Allo scopo di far arrivare l’eliambulanza per trasportare i feriti è stata disposta la chiusura dei due sensi di marcia: le vittime sono state portate in ospedale in codice rosso.

Ampie le code che vengono segnalate in direzione di Napoli: il blocco del traffico sembra iniziare dall’ingresso della barriera Roma Sud; auto incolonnate per 6 km a partire dallo svincolo Torrenova.

La società Autostrade consiglia agli automobilisti di percorrere il Grande Raccordo Anulare in direzione della A24 Roma-Teramo, per poi riprendere la A1 Milano-Napoli.

Nella notte un altro incidente importante nel tratto fra Santa Maria Capua Vetere e Caserta Nord: un Suv e una Fiat Uno si sono scontrate, e nell’urto ha perso la vita un uomo originario di Salerno, di 70 anni. In questo caso non ci sono state ripercussioni sulla circolazione.