La sera dell’11 giugno il pianeta Giove e la Luna si incontreranno ancora e daranno vita ad uno spettacolo che ogni volta è sempre unico. Il pianeta e il satellite naturale si sfioreranno, in quello che può essere definito come una sorta di romantico bacio. Si sfioreranno per modo di dire, ovviamente, perché Giove e la Luna, in realtà, saranno distanti fra di loro milioni di chilometri.

Lo spettacolo potrebbe essere particolarmente affascinante anche perché la Luna è il primo oggetto più luminoso del cielo di giugno 2016 mentre Giove è il secondo. E sebbene lo spettacolo possa essere visibile anche nei giorni successivi, è l’11 giugno che esso potrà forse essere apprezzato nel suo momento massimo di splendore. Con il passare dei giorni, infatti, lo stesso avvicinamento tra Giove e la Luna potrebbe essere molto minore ed evidente, anche perché Giove dovrebbe tendere a tramontare sempre più prima.

Incontro tra Giove e la Luna: come vederlo

Per potersi godere lo spettacolo dell’incontro tra la Luna e Giove, basta scrutare il cielo a partire dalle ore 21 circa dell’11 giugno. Lo sguardo va diretto verso Ovest, essendo consci del fatto che più il cielo sarà scuro più probabilmente lo spettacolo offerto sarà migliore. Sarebbe bene dunque, favorire le ore più tarde perché ad oggi, alle ore 21:00, il cielo è ancora piuttosto chiaro.

Lo sguardo va diretto ad Ovest perché la Luna e Giove saranno molto vicine alla luminosissima stella Regulus, la più luminosa presente all’interno della costellazione del Leone. Per chi ha la possibilità, l’incontro può essere osservato puntando l’occhio su un telescopio.