Incidente in Indonesia. Il motore di un traghetto diretto a Bali e che trasportava 129 persone, in particolare turisti stranieri,  è esploso al largo dell’isola di Lombok, in Indonesia, causando 25 feriti. Secondo quanto riferito dal Dpa da Jakarta, tra le persone rimaste coinvolte nell’incidente ci sarebbero cinque italiani, quattro australiani, tre britannici e due tedeschi. Alcuni dei feriti sono già stati dimessi dall’ospedale.

Il motore dell’imbarcazione sarebbe esploso mentre l’imbarcazione si trovava in navigazione tra Senggigi e Bali. Secondo quanto riportato dal Sydney Morning Herald, a bordo del traghetto ci sarebbero stati anche turisti provenienti da Canada, Stati Uniti, Olanda, Nuova Zelanda e Francia.

Nessuno dei turisti rimasti coinvolti nell’incidente ha riportato ferite gravi. Dalle prime ricostruzioni dell’incidente sembra che ci siano state due esplosioni, probabilmente nel serbatoio, verificatesi mezz’ora dopo la partenza dell’imbarcazione.