Normalmente l’abito delle proprie nozze viene indossato una volta nelle vita per poi essere conservato negli anni come ricordo di un evento memorabile. Janith Goedde ha voluto invece stupire tutta la sua famiglia sfoggiando nuovamente il suo vestito nuziale alla veneranda età di ottant’anni.

Tutto è nato da una sorta di scommessa con sé stessa: la simpatica signora, dopo aver perso ben quaranta chili, era convinta di poter indossare il vestito bianco sfoggiato sessanta anni prima in occasione del suo matrimonio e acquistato all’epoca a 69.95 dollari. Janith ha, così, ripescato il vestito conservato in soffitta e lo ha sfoggiato per il suo sessantesimo anniversario di nozze. La nipote Alison Goedde ha immortalato la scena pubblicando lo scatto su Twitter che, in men che non si dica, è diventato virale. Nella foto la signora è raggiante come all’epoca nel suo abito di pizzo chantilly, anche se ha ammesso che adesso il vestito non le calza a pennello ma risulta un pò più stretto. Un particolare irrilevante per i suoi familiari e soprattutto per Joe, il marito ottantaduenne, che ha confermato di trovare sua moglie bellissima come allora!