Uno studente di soli 11 anni è stato colto da infarto mentre si trovava a scuola. Il giovane è stato immediatamente soccorso con un defibrillatore, azione che ha permesso di salvargli la vita. Il ragazzo, che frequenta la prima media presso una scuola di Francavilla Fontana di Brindisi, è stato colto improvvisamente da un malore ma grazie all’intervento del dirigente scolastico, dalla vice e dalla docente di educazione fisica che avevano frequentato un corso di primo intervento, il giovane è stato salvato. Il defibrillatore, in dotazione alla scuola perché donato all’istituto Publio Virgilio Marone da privati un anno fa.

Al momento il studente è ricoverato nel reparto di Cardiologia dell’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana, ma non è ancora fuori pericolo. Secondo quanto diagnosticato dai medici del pronto soccorso lo studente era stato colto da un infarto: il cuore aveva ripreso a battere proprio dopo il soccorso prestato dai docenti.