Esagera con il Viagra per gioco ed ha un’erezione lunga cinque giorni. Non è una bufala divertente ma un terribile incidente realmente accaduto a Daniel Medforth, un muratore di 36 anni originario di Withernsea, in Inghilterra. La rivista “The Sun” ha riportato la stravagante storia dell’uomo che, dopo essersi ubriacato, ha ingerito ben 35 pillole di Viagra in un’ora pensando che fosse divertente.

Peccato che le conseguenze di questo gesto assurdo sono state ben più preoccupanti, tanto che Medforth ha cominciato ad essere colpito da giramenti di testa e nausea:

“Vedevo tutto verde, poi avevo vertigini e allucinazioni. Ma soprattutto quell’erezione che sapevo non sarebbe andata via”.

Una volta tornato a casa l’uomo ha, così, dovuto confessare tutto alla moglie ed è stato trasportato da un’ambulanza in ospedale, dove è rimasto ricoverato per 36 ore per controlli vari:

“Gli infermieri sono stati molto professionali, ma si capiva benissimo che ogni volta che venivano nella mia stanza facevano fatica a non ridere. Quando sono stato mandato a casa però mi hanno detto tutto, pure i medici”.

E la brutta avventura, purtroppo, non è finita lì in quanto l’erezione è persistita per altri giorni costringendo Daniel a letto:

L’erezione non andava via. Sono rimasto sempre a letto. Per fortuna mia moglie mi ha perdonato e mi rendo conto che sono stato davvero molto fortunato”.

Insomma, l’uomo ha sicuramente imparato la lezione e di certo la prossima volta non penserà a divertirsi con giochi del genere in quanto un’eccessiva dose di viagra può causare problemi grossi come dolore al petto, nausea,  svenimenti e bassa pressione sanguigna.