Nunzio e Anna sono una coppia più unica che rara. Lui, classe 1922, si è innamorato di lei, di due anni più giovane, oggi 93enne, quando erano ancora giovanissimi. Da quel momento non si sono più separati e il loro amore non si è mai spento. Sono fatti l’uno per l’altra e oggi, più felici che mai, possono vantare un’unione di ben 77 anni. Una coppia dei record che si è conosciuta nel 1939 durante la vendemmia: entrambi erano due contadini. “Lavoravamo insieme, Nunzio era l’unico biondo del paese e mi è piaciuto subito” racconta lei. “Anche lei non era male, ridevamo parecchio quando ci incontravamo” replica lui in un’intervista rilasciata al Corriere.it.

Le famiglie, però, non erano d’accordo – Nunzio aveva 18 anni, lei era ancora 16 – e così i due decidono di fuggire via. La classica “fuitina”: da quel momento non si sono più separati. “Non sapevamo dove andare, siamo finiti a casa di un parente ad aspettare il mattino. Poi ognuno a casa propria” hanno raccontato. Dopodiché arriva il matrimonio, è il 27 ottobre 1940, il giorno più bello della loro vita. 

Nunzio e Anna hanno fatto cinque figli:  il più “anziano” è Francesco di 75 anni mentre la più giovane Enza di 56. Poi ci sono otto nipoti e due pronipoti. Una famiglia d’altri tempi, una rarità in una società in cui i divorzi sono all’ordine del giorno.