Meglio non sottovalutare mai il potere del karma, soprattutto quando si è su un mezzo pubblico. È quanto dimostra una singolare vicenda accaduta sulla metro di Londra, nei pressi di Monument Station, dove un uomo ha insultato un altro passeggero. Storie di normale amministrazione per la folla degli orari di punta dei trasporti pubblici, peccato che l’insultato in questione fosse l’intervistatore del successivo colloquio di lavoro.

È lo stesso responsabile delle risorse umane, Matt Buckland, a confermarlo sia su Twitter che in un intervento riportato dal Telegraph. I due si sono ritrovati sulla stessa corsa della mattina, per poi incontrarsi nuovamente nel tardo pomeriggio in occasione di un incontro di lavoro. Sembra che il nervoso passeggero, pronto a candidarsi per una posizione da sviluppatore Web, non abbia riconosciuto la vittima del suo insulto. E pare che non abbia ottenuto l’occupazione, sebbene l’intervistatore abbia specificato come questa decisione non abbia nulla a che fare con il singolare incidente avvenuto qualche ora prima. Di seguito lo screenshot del divertente tweet, campione di condivisioni sulla piattaforma di microblogging.

Fonte: Telegraph