Dopo la sconfitta con la Roma vola a Torino

L’Inter si Andrea Stramaccioni dopo la brutta battuta d’arresto in casa contro la Roma di Zeman vuole riscattarsi e vuole farlo iniziando a conquistare i tre punti in casa del neo promosso Torino di Giampiero Ventura.
Tra i pali riprenderà il suo posto Handanovic, il portire proveniente dall’Udinese dopo l’operazione al menisco è pronto a far parte del gruppo e a trascinare la squadra alla vittoria, della sfida di domenica ha parlato anche il difensore Argentino Silvestre che contro la Roma è sembrato impacciato: Abbiamo tanta voglia di rifarci e dobbiamo metterla in pratica già da subito, già da domenica. Abbiamo avuto delle difficoltà nel reparto difensivo, è vero, ma in questo va sottolineato che l’inizio non è mai facile e che ci sono state tante partite insieme. Questa pausa ci è servita per migliorare. Certamente non si è visto il miglior Silvestre, ma piano piano farò vedere dove posso arrivare. Possiamo dare tutti qualcosa in più, me compreso, anch’io mi prendo le mie responsabilità e, ripeto, sicuramente ci è servito poter lavorare con maggiore tranquillità durante questa pausa. A livello personale, mi sono inserito molto velocemente: cinque gare su sei disputate dal primo minuto nelle quali, tutto sommato, ho fatto bene. Giocare nell’Inter dà una responsabilità più grande e poco a poco sto riuscendo a capire che cosa voglia dire far parte di questo gruppo.