Poche ore fa è giunta la notizia di una nuova intercettazione telefonica. Si tratta di una vera e propria gaffe commessa da Victoria Nuland, vice del segretario di Stato americano John Kerry. “Fuck the Eu“, che tradotto significa “l’Unione europea si fotta“, è l’infelice frase sfuggita al responsabile Usa per le relazioni con l’Europa.

La telefonata intercettata sarebbe avvenuta con l’ambasciatore americano a Kiev, Geoffrey Pyatt, registrata e condivisa su YouTube in poche ore dalla Russia. Immediate le reazioni da parte degli Stati Uniti: “Pensiamo che questo sia un nuovo colpo basso dello spionaggio russo” ha affermato la portavoce del Dipartimento di Stato americano, Jen Psaki, denunciando il fatto che alcuni degli alti funzionari di Mosca non abbiano perso tempo a divulgare sui social network la notizia e il video della telefonata rubata.

La Nuland si è scusata con l’Unione europea, anche se secondo gli americani Anche il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney, ha detto di essere quasi certo del fatto che dietro alla vicenda “ci sia un ruolo della Russia“.

Questo è il video di 4 minuti diffusosi in rete in cui si potrà sentire chiaramente la frase che ha creato lo scompiglio ai vertici Usa e che sicuramente non aiuterà le relazioni internazionali tra Stati Uniti ed Europa né sarà di nessun aiuto per la risoluzione della questione Ucraina.