Un uomo investe un carabiniere a bordo di un’auto rubata e poi viene ucciso dai militari che hanno immediatamente esploso alcuni colpi d’arma da fuoco.

È quanto accaduto questa notte intorno alle 3 a Gallarate, paese in provincia di Varese. Il ladro d’auto è stato identificato: si tratta di Wiliam Trunfio, già noto alle autorità come autore di altri furti di minore entità realizzati tra nell’aerea che collega Milano a Varese.

Nella mattinata di ieri il 39enne si era impossessato dell’automobile, una Panda, minacciando il proprietario con un coltello. Il furto è stato subito denunciato alle autorità, che dopo alcune ricerche sono riuscite a rintracciare la vettura.

Ne è dunque conseguito un inseguimento, che ha portato Trunfio ad attraversare via Pietro Micca, dove era stato predisposto un posto di blocco: l’uomo ha ignorato l’alt delle forze dell’ordine travolgendo un carabiniere.

A questo punto è nata una sparatoria durante la quale un colpo esploso dai militari avrebbe raggiunto il ladro provocandone la morte. Inutili i soccorsi arrivati sul posto, che invece si sono presi cura di due carabinieri: il primo, investito dall’auto, è stato sottoposto a un’operazione in seguito alla frattura di una gamba, mentre l’altro è stato ricoverato in stato di shock.