Lo Ior, istituto bancario del Vaticano, ha inaugurato il proprio sito internet, all’indirizzo http://www.ior.va/. Si tratta della prima volta. E’ uno dei passi verso il traguardo della trasparenza, dopo l’avvio del processo di riforme volute da Papa Francesco. In particolare, la Santa Sede si è impegnata a rispettare le norme internazionali sul riciclaggio di denaro.

Il portale si apre con un messaggio del presidente Ernst von Freyberg e contiene informazioni generali sull’Istituto. E sarà proprio questo sito a pubblicare prossimamente i bilanci dello Ior, cosa mai accaduta prima. Lo ha annunciato lo stesso von Freyberg nel corso di un’intervista alla Radio Vaticana. Sulla home page del sito il presidente della banca spiega che “Lo Ior è impegnato in un processo di ampie riforme volto a promuovere l’applicazione dei più rigorosi standard del settore e in fatto di compliance. Tale intento si orienta al contesto giuridico definito dal Vaticano in collaborazione con organismi internazionali. Il processo in questione comprende l’implementazione di misure severe contro le attività di riciclaggio di denaro e l’ottimizzazione della nostra organizzazione interna“.