Irina Shayk, dopo Bar Rafaeli e Adriana Lima, entra a far parte del club ristretto delle mitiche super modelle che sfilano per Desigual. Bellissima top model russa e signora Ronaldo, Irina ha accettato con entusiasmo questa sfida, facendo suo il motto “La vida es chula” e ha condiviso con gioia la sua performance su tutti i social network (clicca qui per guardare le sue foto su Instagram).

La Shayk ha interpretato con grande verve “Wild love”, una capsule anteprima della collezione autunno-inverno 2014-2015WHY?”. In un’intervista ha confessato di nutrire una forte passione per il marchio Desigual, affermando “Conosco Desigual da molti anni. Questo marchio mi ha colpito perche? e? divertente, colorato, pieno di stampe e fiori e ama mescolare i colori. E? un marchio che mette allegria e amo i marchi che hanno questo spirito: La vida es chula! (La vita spacca!) Devi sapere come essere felice, come indossare il marchio… e? un marchio per persone felici”.

Prima di scoprire le novità della nuova collezione autunno-inverno guardate la fotogallery con le immagini della bellissima Irina Shayk e della sfilata firmata Desigual.

Quando le chiedono qual é il suo segreto per avere un fisico così perfetto, tanto da essere stata incoronata come la donna più sexy del mondo (clicca qui per saperne di più) lei risponde “Grazie a Dio ho la genetica dalla mia parte. Detto questo, pratico anche molto sport. Mi piace fare pugilato, pilates o semplicemente andare a correre o fare qualsiasi attività fisica. Credo sia molto importante, non solo per il corpo, ma anche per la mente” (clicca qui per vedere le sue foto in lingerie).

Nella prossima stagione spopoleranno i pantaloni alla zuava e le gonne larghe, con un motivo che gioca con forme e volumi. Prevarrano i colori terra, ocra e le combinazioni di neri, grigi e rossi. Acquista importanza la maglia, mentre le bluse si riempiono di fiori e trasparenze, perfette se abbinate a jeans attillati. La vera novità, però, è costituita dagli scamiciati e dai vestiti, in tessuti e colori diversi, che rimanderanno allo stile etnico che la nuova collezione vuole promuovere.