Dopo le donne, i prigionieri stranieri e gli anziani l’efferatezza dell’ISIS si abbatte anche sui bambini più fragili e indifesi. I leader del Califfato avrebbero infatti ordinato verbalmente ai militanti di uccidere i bimbi nati con la sindrome di Down, con malformazioni congenite e i disabili. L’ordine sarebbe stato emesso in una fatwa, termine islamico che indica un decreto religioso. L’atroce provvedimento  è valido nell’intero territorio dell’autoproclamato Stato Islamico.

A denunciare la sentenza di condanna a morte collettiva per i neonati Down e i disabili è stata un’organizzazione non governativa irachena che grazie al monitoraggio di morti sospette tra la popolazione infantile è risalita all’orrenda fatwa.  Secondo quanto diffuso dalla ong Mosul Eye sulla sua pagina Facebook i jihadisti avrebbero già ucciso decine di neonati a seguito della fatwa.

Il bilancio provvisorio testimonia una vera e propria carneficina in corso nei territori dell’ISIS: oltre 38 neonati di età compresa tra una settimana e 3 mesi sarebbero già stati uccisi dai terroristi ricorrendo a metodi brutali: dal soffocamento alle iniezioni letali. A rimanere vittime della furia dei militanti sono soprattutto i bambini disabili e Down nati a Mosul in Iraq e nei territori siriani conquistati dalle milizie jihadiste. Si tratta perlopiù dei figli avuti dai foreign fighter che si sono arruolati nelle milizie dell’ISIS con le donne del posto: irachene, siriane e altre asiatiche.

L’ordine di uccidere i bambini Down e disabili è partito dal giudice Abu Said Aljazrawi che si occupa dell’applicazione della sharia, la legge islamica. In epoca nazista fu emesso un ordine simile contro i bambini disabili considerati dalle autorità un peso per lo Stato. Gli attivisti dell’Ong si sono detti allibiti dalle nefandezze dei jihadisti:

All’ISIS non basta uccidere donne e anziani, ora anche i bambini.

Molti utenti hanno accusato l’Ong di aver pubblicato dati e informazioni false ma l’organizzazione replica che a Mosul purtroppo è davvero in corso una strage di bambini Down e disabili.

Exclusive – Mosul Eye#IAmDisabledTheCaliphWillKillMeISIL issues “Fatwa” to exterminate children with Down’s…

Posted by Mosul Eye on Domenica 13 dicembre 2015