Se si dovesse riassumere la SS 2014 proposta da Issey Miyake in un’unica parola, la parola da scegliere sarebbe colore.

L’uomo che infatti porta in passerella non ha paura di osare, scegliendo fantasie e nuances accese che già di per sé non passano inosservate. Il designer però, non contento di uscire dai soliti schemi, si diverte ulteriormente mixando tra loro diverse textures.

La palette cromatica riflette la vivacità della collezione, prendendo raramente in considerazione tonalità più neutre e perdendosi in un tripudio di rosso e di blu.

La fantasia con cui questi colori trovano maggiormente una loro sintesi è vagamente anni’80, con maxi quadrati delineati da griglie spesse dipinte di scuro.

Se questa è la linea stilistica scelta da Issey Miyake per vestire il suo uomo nella prossima bella stagione, i capi creati non possono che rifletterne il mood.

Troviamo così creazioni dalle diverse proporzioni che vengono mixate tra loro, senza rispettare alcuna regola apparente.

Ricorrenti poi nel corso della collezione sono diversi bermuda, spesso e volentieri accompagnati da un blazer in coordinato.

Come per la donna quindi, anche per l’uomo che intende vestire Issey Miyake non ha paura di uscire dai soliti schemi, rispettando così la sua vena creativa quanto mai viva.