Cosa é successo ieri sera ad Istanbul? Sette uomini al terminal dei voli internazionali dello scalo turco di Ataturk avrebbero aperto il fuoco a seguito di un controllo da parte della polizia che aveva iniziato a sospettare qualcosa. Tre kamikaze si sono fatti esplodere, gli altri tre sarebbero fuggiti mentre il settimo componente, forse una donna, sarebbe stata arrestata.

Istanbul, 41 morti e almeno 239 feriti

Um attacco terroristico che ha causato la morte di almeno 41 persone. Sarebbero 239 i feriti, trasportati dall’aeroporto, in un primo momento, grazie a taxi trasformati in ambulanze di fortuna. Chiuse le entrate e le uscite dell’aeroporto e vietata la diffusione del video con la scena dell’attentato. La polizia turca sta lavorando alacremente per ricostruire la dinamica dei fatti e per assicurare alla giustizia i kamikaze fuggitivi.

Istanbul, combattere il terrorismo

Il presidente turco é intervenuto parlando di attacco terroristico e chiedendo un aiuto a tutti i paesi del mondo per combattere il terrorismo che continua a mietere vittime innocenti, colpendo soprattutto gli aeroporti più importanti del mondo. Da Bruxelles ad Ataturk. Al momento l’attentato non é stato rivendicato da Isis.

Attivata l’unitá di crisi della Farnesina, via Twitter é intervenuto anche il premier Matteo Renzi.