È stata battezzata la Jolly Cristallo, ovvero la terza delle otto imbarcazioni ro-ro porta contenitori realizzate nei cantieri Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering e richiesta dalla Ignazio Messina & C. SpA.

Le otto imbarcazioni del gruppo imprenditoriale verranno realizzate entro il 2014 e il piano di produzione prevede che le prima quattro vengano realizzate nei cantieri coreani di Daewoo, mentre la produzione della altre quattro sarà assegnata a quelli STX.

La Jolly Cristallo è stata realizzata in seguito alla Jolly Diamante e alla Jolly Perla, ha capacità di 3100 teu o 6350 metri lineari di carico rotabile, per questo sono tra le più grandi mai costruite e hanno già richiesto un investimento iniziale di 300 milioni di dollari.

Queste navi oltre ad essere molto grandi, sono comunque molti flessibili e sono state realizzate con un pescaggio di 11,5 metri per una portata massima di 45.200 tonnellate.

Grazie alla loro struttura, queste imbarcazioni riusciranno a raggiungere anche i porti dove è vietato l’accesso alle grandi navi da containers, come ad esempio quelli di molte città africane caratterizzate da bassi fondali.