L’Italia all’esordio pareggia con la Spagna

Contro tutti i pronostici l’Italia di Cesare Prandelli riesce a tener testa ai campioni del mondo e d’europa in carica, la gara è terminata con il punteggio di uno a uno con numerose occasioni da gol sprecate ambo le parti.
Il primo tempo è molto tattico e la Spagna con il suo consueto possesso palla tiene in mano il pallino del gioco ma senza creare grossi pericoli per la porta difesa da Gigi Buffon, gli azzurri sfiorano il gol con il colpo di testa di Thiago Motta.
Nella ripresa la Spagna entra in campo con il coltello tra i denti e schiaccia l’Italia nella proprima metà campo, dopo 16 minuti nel momento migliore per gli spagnoli Pirlo ruba una palla e centrocampo, la porta avanti e serve in profondità il neo entrato Totò Di Natale che davanti a Casillias non sbaglia e porta in vantaggio la nazionale azzurra.
Il vantaggio italiano dura però solo quattro minuti, solita fitta trama di pasaggi per la Spagna, giunti al limite dell’area di rigore Silva serve in profondità Fabregas che complice una diagonale in ritardo di Giaccherini ristabilisce la parità.
Cesare Prandelli si ritiene soddisfatto per la gara dei suoi ragazzi, ora si punta alla vittoria nella seconda gara, di seguito troverete il video della partita: