L’Italia di Prandelli stecca l’ultimo test

L’Italia di Cesare Prandelli in mattinata è stata accolta da Napolitano per la consegna del tricolore celebrativo dei 150 anni dell’Unità d’Italia, il capitano Gianluigi Buffon ha dichiarate che serve una classe politica coesa per infondere tranquillità a tutti gli atleti che indossano la maglia azzurra in tutte le discipline.
La partita con l’Uruguay è a detta di Cesare Prandelli la gara più ostica per la sua nazionale in vista degli Europei 2012, la nazionale sud americana passa subito in vantaggio con Fernandez abile a sfruttare un cross dal fondo anche grazie alla difesa azzurra praticamente ferma.
Gli azzurri cercano di reaggire e ssfiorano più volte il gol con Pirlo e Balotelli ma le occasioni più nitide arrivano sui piedi e la testa del romanista Osvaldo che spreca malamente.
Nella ripresa la gara diventa nervosa e fioccani numerosi cartellini gialli e anche un rosso per Alvaro Pereira che lascia l’Uruguay in dieci uomini.
Cesare Prandelli nonostante la sconfitta della sua squadra è ottimista in vista della competizione europea.
Di seguito troverete il video della partita: