E’ una storia incredibile, quasi inverosimile, quella di un 50enne italiano che, uscito dal coma, ha iniziato a parlare in lingua francese. Trent’anni fa, quando era ancora giovanissimo, come riporta il Corriere.it, l’uomo avrebbe avuto una delle sue prime relazioni con una ragazza francese. Mai, però, avrebbe potuto pensare che una breve frequentazione con una ragazza straniera gli avrebbe potuto cambiare la vita.

Parla solo francese ma scrive in italiano

Il 50enne italiano parla e pensa soltanto in francese, legge riviste e libri in francese, mangia soltanto cibi francesi. Una trasformazione che è avvenuta quando, al risveglio dal coma in seguito ad un gravissimo ictus, ha abbandonato la sua lingua madre per diventare un francese DOC. Un comportamento inspiegabile, un caso unico in Italia. Lui, tra l’altro, il francese lo conosceva appena, avendolo studiato a scuola e avendo avuto, per pochissimo tempo, una fidanzata francese.  Ma allora cosa è successo? Perché un italiano dimentica la sua lingua madre?

E’ una sindrome compulsiva

Secondo i medici, potrebbe trattarsi di una “sindrome compulsiva da lingua straniera” strettamente legata ad un trauma celebrale e ad un conseguente disturbo del linguaggio. Un caso rarissimo, nel mondo ce ne sarebbero appena 60. Il suo cervello è come se si fosse resettato al punto che l’uomo, pur parlando francese, continua a scrivere in italiano.