Il tanto annunciato ultimo tour di Ivano Fossati arriva a Roma, all’Auditorium Conciliazione, venerdì 3 e sabato 4 febbraio. Se i biglietti per le due date sono esauriti da molto tempo, resta a disposizione ancora qualche posto per la data del 9 marzo.

Il tour, chiamato “Decadancing Tour”, che prende il nome dall’ultimo disco di Ivano Fossati, rappresenta un excursus della storia musica dell’artista, che presenta però anche i brani di questo disco che dovrebbe segnare la fine della sua carriera.

Il disco “Decadancing” vuole raccontare le difficoltà dei giovani di oggi che vivono in un contesto culturale decadente che li porta a dover sempre cercare altrove la propria strada.

Gli spettatori del concerto potranno cantare anche alcuni dei suoi classici come “Cara democrazia”, “Ho sognato la strada”, “Una notte in Italia”, “La crisi”, “Mio fratello che guardi il mondo” o “C’è tempo”.

I musicisti che lo accompagneranno sono Pietro Cantarelli, alla produzione artistica, arrangiamenti, pianoforte, tastiere, chitarre elettriche, fisarmonica, hammond e voce, Riccardo Galardini, alle chitarre acustiche, elettriche, nylon e mandola, Fabrizio Barale, alle chitarre elettriche e acustiche e alla voce, Max Gelsi, al basso elettrico e acustico e Martina Marchiori, al violoncello, fisarmonica, organetto, tastiere e percussioni.

Prezzo biglietti:
Poltronissima (fila 1-18): € 57,50
Poltrona (fila 19-28): € 51,75
I Galleria (fila 29-38): € 40,25
II Galleria (fila 39-42): € 28,75
I Balconata: € 51,75
II Balconata: € 40,25
Disabili: € 28,75