James Cameron, il regista canadese, ha certamente una forte passione per il mondo della fantascienza, lo dimostrano infatti i suoi film più celebri, come Terminator, Aliens, The Abyss e Avatar, ma anche per le grandi storie di mare, come il Titanic.

Questa volta però Cameron ha deciso di partecipare non solo che regista, ma anche come protagonista di una nuova avventura, se vogliamo dire, cinematografica.

La Bbc ci fa sapere infatti che James Cameron ha iniziato la sua immersione in una fossa davvero profonda e spaventosa, quella delle Marianne.

La fossa si trova sul fondo dell’oceano, nei pressi delle Isole Marianne, vicino al Giappone, e il suo punto più profondo si trova a 10.994 metri.

James Cameron, a bordo del sommergibile Deepsea Challanger, che è stato costruito da una squadra australiano in collaborazione con lo Scripps Institution of Oceanography, il Jet Propulsion Laboratory e l’Università di Hawaii, è sceso così in questa fossa riuscendo a diventare il terzo uomo che ha compiuto questa impresa.

Nel fondale si è poi dedicato alla sua passione e ha così filmato l’ambiente circostante, chissà che le immagini non diventino poi un film…