Di solito le medaglie le riceve chi vince le olimpiadi, in questo caso, a riceverne una è stato James Taylor che, all’Auditorium Conciliazione di Roma, è stato riconosciuto come ‘un artista senza confini’ dall’assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico, Dino Gasperini che dichiara ‘James Taylor torna ad onorare Roma con la sua presenza. In ogni suo tour ha sempre dedicato alla Capitale una particolare attenzione, con concerti che hanno coniugato la magia della nostra città con la poesia delle sue composizioni. In più di 20 anni, James Taylor ha suonato e cantato su quasi tutti i palcoscenici della nostra città, alcuni addirittura scomparsi come il Teatro Tenda sulla Colombo. Ci piace pensare che per James Taylor, che nel corso della sua lunga carriera ha vinto 5 grammy awards e 40 dischi d’oro, tornare a Roma significhi tornare a casa’.

Alla premiazione hanno partecipato anche Valerio Toniolo, Presidente e Amministratore Delegato dell’Auditorium Conciliazione e la produzione D’Alessandro e Galli.